BIOELETTROMAGMETISMO

Bioelettromagnetismo (BEM) è lo studio delle interazioni tra campi elettromagnetici, naturali o artificiali, e sistemi viventi.

I sistemi viventi sono a loro volta capaci di generare campi elettromagnetici, a partire dai singoli componenti di una cellula. Spesso si definisce come bioelettricità (“bios” ed “elektron”) la disciplina che studia soprattutto le forze elettromagnetiche generate dagli organismi viventi; il loro ruolo nel controllo biologico (elettrofisiologia), nonché le tecniche di registrazione di questi segnali elettrici (elettrocardiografia, elettroencefalografia, potenziale cutaneo).

In realtà questa parola, bioelettricità, appare come una contraddizione nel sapere scientifico usuale: i libri di biologia sembrano ignorare l’elettricità e quelli di fisica non si occupano di biologia.

Il confronto fra le scienze della vita e l’elettromagnetismo ha determinato l’incontro-scontro fra biologi e medici da un lato e fisici e ingegneri dall’altro, due mondi diversi, con differenti metodi di indagine: da una parte i sistemi viventi, molto sensibili alle condizioni ambientali, ed i biologi/medici che sono abituati a lavorare con tale variabilità; dall’altra i fisici/ingegneri che scoprono l’inadeguatezza dei loro metodi per la descrizione dei sistemi viventi.

D’altro canto è stata la Fisica ad aprire nuove prospettive di ricerca ipotizzando che, in certe condizioni, si potessero attribuire ai sistemi biologici comportamenti collettivi coerenti che li assimilano ai laser, ai superconduttori o ai superfluidi. Ipotesi che ha trovato significative verifiche sperimentali e successive elaborazioni teoriche, che costituiscono nel loro insieme un importante terreno di sintesi tra scienze della vita ed elettromagnetismo, un profilo fondamentale del bioelettromagnetismo.

Un buon esempio è la previsione teorica, da parte di Herbert Fröhlich (1968), che tutti i modi di vibrazione dei dipoli, tramite i quali sono generalmente schematizzate le proprietà elettromagnetiche di un sistema biologico, possono “condensare”, in condizioni particolari, in un’unico modo di vibrazione – uno stato collettivo, un “dipolo gigante” – proprio come Satyendra Bose e Albert Einstein avevano ipotizzato per i sistemi inorganici nel 1925. Vale la pena notare che mentre i comportamenti coerenti nei sistemi biologici sono stati sperimentalmente rivelati varie volte dopo la congettura avanzata da Fröhlich, la prova della condensazione di Bose-Einstein avrebbe atteso circa settant’anni, ben remunerata da un premio Nobel per i suoi rivelatori nel 2001.

Questo aspetto dei comportamenti coerenti nei sistemi biologici rappresenta un importante legame tra le scienze della vita e l’elettromagnetismo e, richiamando l’attenzione sui campi emessi dalle componenti biologiche, è uno dei profili fondamentali del bioelettromagnetismo.

In questo scenario, nel corso del tempo, sono fiorite discipline con nomi diversi, per descrivere particolari aspetti delle interazioni tra campi elettromagnetici e sistemi biologici: elettrobiologia, magnetobiologia, biomagnetismo, bioelettrochimica; infine, una terminologia che più recentemente si sta diffondendo è interazione bioelettromagnetica.

  • L’elettrobiologia, si occupa in particolare dell’impiego terapeutico e diagnostico, in medicina, di tensioni e correnti di debole intensità, applicate con elettrodi sulla superficie della cute oppure all’interno del corpo. In questa disciplina può essere inclusa quella che è stata chiamata biofotonica.
  • La magnetobiologia, studia l’azione biologica dei campi magnetici naturali (magnetotassia e magnetosensibilità) ed artificiali, ad esempio dovuti agli elettrodotti.
  • Il biomagnetismo, è impegnato nella rilevazione dei campi magnetici endogeni generati dall’uomo (cardiomagnetismo e neuromagnetismo).
  • La bioelettrochimica, che studia l’azione delle radiazioni elettromagnetiche sulle reazioni biochimiche e la possibilità che queste siano controllate mediante campi elettrici e magnetici endogeni.

Da un punto di vista più ingegneristico, la questione della pericolosità dei campi elettromagnetici per la salute è un aspetto di compatibilità elettromagnetica, cioè l’insieme delle procedure tecniche che permettono agli apparati elettrici ed elettronici di funzionare riducendo al minimo le interferenze reciproche e con l’ambiente, incluso ovviamente l’uomo.

Temi della Sezione

Il contesto generale di studi, ricerche e lavori della Sezione è lo sviluppo di proposte, attività, tecnologie e modelli orientati alla e dalla sostenibilità. Il lavoro della Sezione è articolato in un filone teorico-sperimentale e in un filone applicativo-sperimentale di progetti attuativi dei risultati delle ricerche.

Sul piano teorico-sperimentale:

  1. elaborazione di modelli o, con maggior difficoltà, di teorie che, a partire da sperimentazioni di laboratorio, cerchino di interpretare e spiegare i complessi processi di interazione tra campi elettromagnetici e sistemi biologici. La costruzione di modelli macroscopici per la valutazione dei limiti d’esposizione seguirà il rigoroso approccio fisico-matematico proposto a partire dagli anni ’90 da Ronold King;
  2. studi sulla coerenza quantistica all’origine di fenomeni macroscopici rilevabili nei sistemi viventi, secondo le teorie proposte da Herbert Frölich, in particolare sulla genesi di campi endogeni; biologia quantistica e ruolo delle emissione elettromagnetiche dei cromosomi (“radiazione laser”) e del DNA;

Sul piano applicativo-sperimentale:

  1. ricerche e campagne di monitoraggio ambientale delle radiazioni non ionizzanti (per frequenze fino alle microonde) col metodo della mappatura;
  2. esperimenti su colture cellulari e nano particelle per la rilevazione degli effetti specifici dei CEM; esperimenti in vitro su farmaci
  3. rilevazione dei parametri elettrocutanei – impedenza e potenziale – con dispositivi di elettronica avanzata e di altissima sensibilità (APEC-300) e analisi di Fourier del potenziale per: a) determinazione dell’ “impronta biologica” tramite di sistemi biologici (vegetali, animali); b) analisi del comportamento di soluzioni biologiche, di colture cellulari, di composti bio-chimici e farmaceutici; c) rilevazione di anomalie gastriche, dell’apparato genitale femminile, di andamenti premonitori del tumore al seno; d) analisi della risposta emozionale a sollecitazioni esterne (influenza della musica) e di altre risposte neuro – psicologiche.
  4. progettazione delle modifiche alla tecnologia APEC-300 per la realizzazione di apparati portatili: a) per la rilevazione personale di dati sanitari (con eventuale connessione a “piattaforme” dedicate); b) per applicazione zootecniche (selezione tramite la biorisonanza di frequenze “proprie” dei CEM in grado di produrre gli effetti voluti).

La sezione si articola attualmente in tre unità operative:

  • Monitoraggio elettromagnetico dell’ambiente, riscontri su colture cellulari.
  • Modelli, teorie e apparati elettromagnetici per la ricerca fondamentale su sistemi biochimici e biologici, su composti farmaceutici. Sperimentazioni in laboratorio di metodi e misure.
  • Teorie e apparati elettromagnetici per la diagnostica. Progettazione di strumenti portatili (per rilevazione personale dati sanitari, per applicazioni zootecniche). Misure, modelli e teorie.

Composizione della Sezione

Coordinatore: Massimo Scalia, fisico-matematico, Consiglio Scientifico CIRPS

  • Mario Barteri, ordinario di Chimica, “La Sapienza”-Università di Roma
  • Maria Teresa Di Genova, laurea magistrale in Scienze Ambientali
  • Tonella Doro, direttrice EU.NA.M Institute 1
  • Maurizio Grandi, ordinario di Medicina, Università di Torino
  • Ivano Lonigro, laurea magistrale in Scienze Ambientali
  • Fiorenzo Marinelli, biologo, Istituto di Genetica Molecolare del CNR – Bologna
  • Gianni Mattioli, fisico-matematico, CIRPS
  • Vincenzo Naso, direttore CIRPS
  • Francesca Pulcini, esperta in divulgazione scientifica, Edizioni Andromeda srl
  • Massimo Sperini, docente di elettronica, biofisico
  • Vincenzo Valenzi, medico, direttore Dip. Scienze Biomediche, Unimeier 2
  • Mauro Santilli, amministratore delegato MCS srl

1 European Naturopathy and Natural Medicine www.eunam.eu
2 Università Medicina Integrata Economia e Ricerca, Via G.Frua 21/10, Milano www.unimeier.eu

Attività svolte

Monitoraggi:

  1. 2013: Monitoraggio dell’ambiente elettromagnetico in provincia di Roma in convenzione con ARPA Lazio (rapporto presentato nella sede del CIRPS, 2 maggio 2013). Unità operativa: Massimo Scalia, Massimo Sperini, Fiorenzo Marinelli, Fabrizio Guidi, Maria Teresa Di Genova e Ivano Lonigro in collaborazione con l’ARPA Lazio
  2. 2014: Monitoraggio dell’inquinamento elettromagnetico in località Colle Cecilia a Campo nell’Elba (Livorno) (rapporto presentato il 7 aprile 2014). Monitoraggio eseguito da Ivano Lonigro
  3. 2015: Monitoraggio dell’ambiente elettromagnetico del Comune di Castelnuovo di Porto (Roma) in convenzione col Comune (rapporto presentato nella sede del Comune, 5 dicembre 2015). Unità operativa: Massimo Scalia, Massimo Sperini, Fabrizio Guidi, Francesca Pulcini e Pierluca Franceschini
  4. 2015 – 2017: Monitoraggio dei campi elettromagnetici (Onde Radio e Microonde) irradiati intorno alla base militare NRTF, convenzione dell’Istituto di Genetica Molecolare (IGM-CNR di Bologna) col Comune di Niscemi (CL) (giugno 2015, marzo 2017). Unità operativa: Fiorenzo Marinelli, Ivano Lonigro
  5. 2015 – 2017 Monitoraggio di campi elettromagnetici (Onde Radio e Microonde) presso alcune abitazioni nel Comune di Roma. Committenti: Comitato genitori asilo nido “Anghingò” (Appio); Prof. Alberto Pala (Balduina); Prof. Mario Valente (Trastevere) e Sig.ra Daniela Arabella (Lido di Ostia). Monitoraggio eseguito da Ivano Lonigro
  6. 2018 Monitoraggio di campi elettromagnetici condominio via Oderisi da Gubbio 109 – via F. Grimaldi 122-140, Roma. Committente: Amministratore condominio. Monitoraggio eseguito da Mauro Santilli con relazione di Massimo Sperini
  7. 2018 Monitoraggio di campi elettromagnetici Roma, Viale Angelico 84/C. Quartiere Prati, Roma. Committente: Dott. Francesco Verri. Monitoraggio eseguito da Mauro Santilli con relazione di Massimo Sperini.

Attività di laboratorio e sperimentazioni

2013 – Sperimentazione sugli effetti dei CEM su colture cellulari esposte all’interno di ambienti di vita e di lavoro, in aree della Provincia di Roma (vedi Monitoraggi 1.). Autori: Maria Teresa Di Genova e Ivano Lonigro, per l’elaborazione della tesi di laurea magistrale. Relatori: Fiorenzo Marinelli e Massimo Scalia

2014 – Misure sperimentali per taratura APEC-200 su oggetti biologici (piante, frutti, distretti corporei). Auletta laboratorio EU.NA.M., via Lucio Sestio 16 B, Roma. Autori: Massimo Scalia, Massimo Sperini, Tonella Doro

2015 (febbraio – giugno) – Misure sperimentali per taratura APEC-300; misure di potenziale e impedenza elettrocutanei su soggetti umani. Auletta laboratorio EU.NA.M., via Lucio Sestio 16 B, Roma. Autori: Massimo Scalia, Massimo Sperini, Tonella Doro, Francesca Pulcini, Agata Fantauzzi, Lorenzo Uhl, Mauro Santilli

2015 (luglio) – Misure sperimentali con APEC-300 su colture cellulari. Laboratorio di Chimica, “La Sapienza”-Università di Roma. Autori: Mario Barteri, Fiorenzo Marinelli, Massimo Scalia, Massimo Sperini, Ivano Lonigro, Mauro Santilli

2015 (ottobre – dicembre) – Misure sperimentali con APEC-300 per la rilevazione del potenziale e dell’impedenza elettrocutanei su distretti corporei (seno, stomaco). Misure psicofisiologiche (EDA). Auletta laboratorio EU.NA.M., via Lucio Sestio 16 B, Roma. Autori: Massimo Scalia, Massimo Sperini, Tonella Doro, Francesca Pulcini, Agata Fantauzzi, Lorenzo Uhl, Gloria Pinzuti, Valentina Viccaro, Mauro Santilli

2015 – 2017 – Studio degli effetti biologici in vitro dei CEM (Onde Radio e Microonde) irradiati intorno alla base militare NRTF (vedi Monitoraggi 4.). Laboratorio IGM – CNR, Bologna. Autori: Fiorenzo Marinelli e Ivano Lonigro

2016 – Monitoraggio dei parametri elettromagnetici all’interno degli ambienti di esposizione ed esperimenti sugli effetti biologici in vitro dei CEM (ELF, LF, Microonde). Laboratorio presso Istituto Ortopedico Rizzoli – Bologna. Autori: Fiorenzo Marinelli e Ivano Lonigro

2016 – (aprile – ottobre) Misure di standardizzazione del software interno a APEC-300 per l’analisi spettrale. Auletta laboratorio EU.NA.M. e Aula D del Dipartimento CTF. Autori: Massimo Scalia, Massimo Sperini, Tonella Doro, Francesca Pulcini, Agata Fantauzzi, Lorenzo Uhl, Gloria Pinzuti, Valentina Viccaro, Mauro Santilli

2017 – Sperimentazione “aperta” per consentire ai partecipanti del “Seminario Monotematico 20 gennaio 2017” l’esecuzione diretta di misure dei parametri elettrocutanei con APEC 300 sia su distretti corporei che su colture cellulari e per discutere delle misure effettuate e del loro significato. Autori: Tonella Doro, Francesca Pulcini, Massimo Scalia, Massimo Sperini, Mario Barteri, Fiorenzo Marinelli, Mauro Santilli

2017 (febbraio – marzo) – Misure delle caratteristiche elettriche di particolari punti cutanei collegati con dermatomeri. Laboratorio Accademia Quantica, via Tor Pagnotta 94, Roma. Autori: Massimo Scalia, Massimo Sperini, Francesca Pulcini, Valentina Chiarappa, Marco Ventrella

2017 – Studio degli effetti biologici sulla cinetica enzimatica di Microonde emesse dalla tecnologia Wi-Fi, su progetto dell’Associazione Malati di Intossicazione Cronica Ambientale e dell’Università La Sapienza-Roma. Laboratorio presso il Dip. di Chimica. Autori: Mario Barteri, Fiorenzo Marinelli e Ivano Lonigro.

2018 (luglio) Prove sperimentali con APEC-300 per osservare l’eventuale influenza sull’elettrogastrogramma (EGG) di soggetti sani esercitata da un debole segnale sonoro (diapason, frequenza 126,22 Hz). Autori: Massimo Scalia, Massimo Sperini, Francesca Pulcini, Tonella Doro, Agata Fantauzzi e Lorenzo Uhl.

2018 (luglio) Prove sperimentali con APEC-300 per osservare l’eventuale influenza sulla differenza di potenziale cutaneo tra i due seni di donne sane esercitata dall’ascolto di un brano di musica classica (Vivaldi, “Estate”, Presto 3). Autori: Massimo Scalia, Massimo Sperini, Francesca Pulcini, Tonella Doro, Agata Fantauzzi e Lorenzo Uhl.

2018 (giugno – dicembre) Prove sperimentali con APEC-300 per osservare i cambiamenti nel potenziale dell’acqua naturale (da rubinetto) quando stimolata: i) dalla componente di un campo magnetico debole (65,7 μT; 133,5 μT), quale determinata a distanza dalla sorgente (trasformatore della tensione alternata alla frequenza della presa di rete); ii) da campo magnetico statico sia di tipo medio (1 mT = 1000  μT) che molto elevato (2 T); iii) da debole segnale sonoro (campana tibetana, frequenza 126,22 Hz). Autori: Massimo Scalia, Massimo Sperini, Francesca Pulcini, Agata Fantauzzi e Lorenzo Uhl.

2019 (febbraio-luglio) Prove sperimentali con APEC-300 sono state effettuate per osservare il cambiamento nella differenza di potenziale cutaneo durante il passaggio dallo stato di vigilanza a quello di rilassamento. Autori: Massimo Scalia, Massimo Sperini, Francesca Pulcini, Tonella Doro, Agata Fantauzzi e Lorenzo Uhl.

Convegni, seminari e corsi

  • Convegno “Energy and Free Energy

Facoltà di Ingegneria, Via Eudossiana n°18, Roma

22 aprile 2017
Prof. Massimo SPERINI: “Gli esperimenti di Nikola Tesla”

  • Convegno “Dalla materia alla luce: alimentazione consapevole per un nuovo orizzonte dell’umanità”

Accademica Quantica, via di Tor Pagnotta 94 Roma

10 giugno 2017
Dott.ssa Francesca PULCINI e Prof. Massimo SPERINI: “Il trattamento dei cibi con i campi elettromagnetici”

  • XII International Crimean Conference “Cosmos and Biosphere”

Crimea, Alushta, 2-6 ottobre 2017
Dott. Vincenzo VALENZI: “Some observations on changes in state and functions of water and its role in biology”, in collaborazione con M. Scalia, P. Avino, M. Sperini

  • Convegno “Le dimensioni dell’energia: espressioni dell’esistenza”

Accademica Quantica, via di Tor Pagnotta 94, Roma,

25 novembre 2017
Dott.ssa Francesca PULCINI: “Musica: Energia dell’Anima”.

  • Seminario “L’inquinamento elettromagnetico”

Dipartimento C.T.F, Sapienza Università di Roma, Piazzale Aldo Moro 5, Roma

16 dicembre 2017
Prof. Massimo SPERINI e Dott.ssa Francesca PULCINI: “Confronto tra campi naturali e artificiali. I rischi”

  • International Biophysical Medicine Symposium

Ucraina, Kiev,16-18 maggio 2018
Dott. Vicenzo VALENZI M: “Coherent and Incoherent Interactions in Water Treatments”, in collaborazione con A. Pisani, P. Avino, M. Sperini, V. Viccaro e M. Scalia.

  • ХІІІ International conference on the applied biophysics, bionics and biocybernetics

Library of Igor Sikorsky, Kiev Polytechnic Institute, Kiev

18 October 2018
Dott. Vincenzo VALENZI: “Considerations about new theory and technologies for improvement of Health and Performance Status in Microgravity”, in collaborazione con M. Russo, A. Pisani, M. Sperini, M. Scalia

  • Seminario “L’inquinamento elettromagnetico”

Accademica Quantica, via di Tor Pagnotta 94, Roma

3 novembre 2018
Dott.ssa Francesca PULCINI: “Ambiente elettromagnetico e strumenti di misura”

  • Corso “Inquinamento elettromagnetico”

Facoltà di Ingegneria, Università di Roma “Tor Vergata”.
3-10 dicembre 2018:
Prof. Massimo SPERINI: “Metodologia di misura per la caratterizzazione dell’ambiente elettromagnetico”

  • V International Scientific Practical Conference SAFETY-2019 “Technogenic and environmental safety”

Russia, Saratov, 24 April 2019
Dott. Vincenzo VALENZI: “Climate and Health Safety: between meteoropaties, multiple chemical sensitivity and climatotherapy”, in collaborazione con V. Berevzosky, A. Pisani, V. Marashi, P. Avino, M.V. Russo, M. Sperini, M. Scalia

  • Seminario del Corso di “Ingegneria Biomedica”

Facoltà di Ingegneria, Università di Roma “Tor Vergata”
23 luglio 2019
Prof. Massimo SPERINI: “APEC-300 Aspetti Teorici e Applicazioni”

  • XIII International Crimean Conference “Cosmos and Biosphere”

Sinferpol, Crimea, Russia, 23-27 September 2019
Dott. Vincenzo Valenzi: “Water researches and its applications in daily life”, in collaborazione con A. Pisani, P. Avino, M.V. Russo, V. Marashi, S. Oliverio, M. Sperini, M. Scalia

  • Convegno “Dall’inquinamento urbano ai climi terapeutici dei piccoli Borghi”

Palazzo Conti, Salone degli Affreschi,

Poli, 30 novembre 2019
Prof. Massimo SCALIA: “La ionizzazione dell’aria e i campi elettromagnetici naturali e artificiali”.
Prof. Massimo SPERINI: “Tecnologie di misura ed effetti biologici nella moderna caratterizzazione dei climi terapeutici”
Dott.ssa Francesca PULCINI: “La divulgazione scientifica come strumento d’interazione con i cittadini”

  • Ciclo di seminari del Corso di “Inquinamento elettromagnetico”

Facoltà di Ingegneria, Università di Roma “Tor Vergata”
6-17 dicembre 2019
Prof. Massimo SPERINI: “Metodologia di misura per la caratterizzazione dell’ambiente elettromagnetico”

  • Seminario Centro Biometeorologia “Climatoterapia nell’ambiente elettromagnetico”

Sala “Casa dell’Aviatore”, Viale dell’Università 4, Roma

Ore 16 – 19, 7 marzo 2013

Dott. Vincenzo VALENZI: “Ambiente elettromagnetico e meteoropatie. Un aggiornamento”

  • International Congress “Radar, radiofrequencies and health risks”

Auditorium “F.Scarfiotti”, Potenza Picena

Ore 8,30 – 18,30, 20 aprile 2013

Prof. Massimo SCALIA: “Exposure safety limits of pulsed radiofrequency”

Prof. Mario BARTERI: “Proteins and enzymes modified by the exposure to RF”

Dott. Fiorenzo MARINELLI: “Biological effects of the radar radiation in the houses of Potenza

Picena”

Prof. Massimo SPERINI e Dott.ssa Francesca PULCINI: “Scientific disclosure about the risks associated to electromagnetic fields”

  • Convegno “La responsabilità verso se stessi e verso il pianeta”

Residenza Universitaria “A. Ruberti”, Roma

Ore 9,30 – 13, 27 aprile 2013

Dott.ssa Francesca PULCINI: “L’inquinamento nell’ambiente di lavoro: tra consapevolezza ed ‘evitare per prudenza’”

  • Seminario di Bioelettromagnetismo – Presentazione del rapporto: “Monitoraggio elettromagnetico ambientale”
    Convenzione ARPA Lazio/CIRPS

Aula CIRPS, Piazza S.Pietro in vincoli 10, Roma

Ore 10,30 – 14, 2 maggio 2013

Avv. Corrado CARRUBBA, Commissario ARPA Lazio (introduzione)

Prof. Ing. Vincenzo NASO, Direttore CIRPS (introduzione

Dr.ssa Maria Teresa DI GENOVA, Dr. Ivano LONIGRO: “Monitoraggio elettromagnetico dell’ambiente nella provincia di Roma e analisi delle colture cellulari esposte”

Dr. Tommaso AURELI, ARPA Lazio: “Protezione della popolazione dall’esposizione ai campi elettromagnetici: il quadro legislativo italiano e le attività di ARPA Lazio”

Prof. Massimo SPERINI, Istituto tecnico “Roberto Rossellini”, Roma: “Interazione tra campi elettromagnetici endogeni e campi artificiali”

Dr. Fiorenzo MARINELLI, CNR, Bologna: “Effetti genetici dei campi elettromagnetici ambientali su cellule in coltura”

Prof. Mario BARTERI, “La Sapienza” – Università di Roma: “Cambi conformazionali di strutture proteiche esposte a campi elettromagnetici”

Dr. Livio GIULIANI, INAIL, Firenze: “Questioni non risolte dell’assessment del rischio da esposizione a campi elettromagnetici non ionizzanti”

  • Seminario CIRPS “Analisi dei parametri elettrocutanei I”

Aula 9, Facoltà di Ingegneria, via Eudossiana 18, Roma

Ore 15 -18,30, 7 giugno 2013

Prof. Lucio BIGGIERO: “Storia di una proposta”

Prof. Massimo SCALIA e Prof. Massimo SPERINI: “Correlazione tra attività elettrocutanea e funzionalità degli organi del corpo – Modelli di cute e circuiti elettrici equivalenti”

  • Seminario CIRPS “Analisi dei parametri elettrocutanei. II”

Aula 9, Facoltà di Ingegneria, via Eudossiana 18, Roma

Ore 15 -18,30 14 giugno 2013

Prof. Massimo SCALIA e Prof. Massimo SPERINI: “Applicazioni e strumenti di misura. APEC 200 e l’elettro-agopunntura alla Voll”

  • X International Conference “Cosmos And Biosphere 2013”

Krimea Astrophys. Observatory Simferopol University

27 September – 3 October 2013

Dott. Vincenzo VALENZI: “Aharonov-Bohm Effects And Electromagnetic Communication Signals From Bacterial Dna”

  • Convegno “Coherence 2013/3”

Sala “Casa dell’Aviatore”, Viale dell’Università 4, Roma

Ore 9,30 – 14, 15 ottobre 2013

Dott. Vincenzo VALENZI: “Biofisica e Medicina: il ruolo degli Skin Electric Parameters (SEP)”
Dott.ssa Francesca PULCINI e Prof. Massimo SCALIA: “La storia italiana della ricerca sugli effetti degli ioni aerei”

Prof. Massimo SPERINI: “Apparecchi misuratori di debolissime correnti aeree (Ionmeter), dispositivi per le rilevazione di parametri elettrocutanei (APEC-200). Dimostrazione”

  • Seminario “Corso di Musicoterapia – Come rilevare gli effetti della musica”

Casa di cura “Assunzione di Maria Santissima Assunta”, Via Nomentana 309, Roma

14-15 dicembre 2013

Prof. Maurizio GRANDI: Introduzione

Prof. Lucio BIGGIERO: “La complessità in ambito biologico e in riferimento al Bioelettromagnetismo”
Prof. Massimo SCALIA: “Interazioni tra campi elettromagnetici e sistemi biologici: Biorisonanza, attenzione!”
Prof. Massimo Sperini: “APEC 200: indagine dai sistemi cellulari complessi alla risposta a deboli stimoli esterni (Musicoterapia)”.

Prof. Massimo SCALIA e Prof. Massimo SPERINI: “Come si fanno le misure con APEC-200? Dimostrazione”

Prof. Emilia COSTA: “La Musicoterapia nella Schizofrenia e nella Depressione”

Dott.ssa Francesca PULCINI: “APEC 200: impiego in Musicoterapia”

Dott. Ivano LONIGRO e Dott.ssa Elisabetta CEROCCHI: “APEC 200: misure in Musicoterapia”
Convegno Associazione Italiana contro le Leucemie – Sociologia dell’Ambiente e del territorio Università di Palermo: “Ambiente, Salute, Partecipazione”

Sala Lanza Orto Botanico,Via Lincoln 2, Palermo

Ore 9 – 14, 28 marzo 2014

Prof. Massimo SPERINI: “Limiti di esposizione alle radiofrequenze pulsate artificiali”

Prof. Massimo SCALIA: “Azione biologica del radar a impulsi”

Dott. Fiorenzo MARINELLI: “Effetti biologici dell’esposizione”

Prof. Mario BARTERI: “Effetti strutturali e conformazionali indotti dall’esposizione a campi elettromagnetici su proteine ed enzimi”

  • VIII International Symposium “Modern Problems of Biophysical Medicine”

Institute of Physiology, Academy of Sciences, Kiev

14-17 May 2014

Dott. Vincenzo VALENZI: “Some Consideration on the Mechanism of Climate Effects on Health”

  • Conferenza “Il mondo di Matteo: Elettromagnetismo, Radon, Cattiva Alimentazione. In che mondo sono nato?”

Sala Cento Passi Rocca Colonna – Castelnuovo di Porto (Roma)

ore 17 – 19 6 giugno 2014

Dott.ssa Francesca PULCINI: “La divulgazione scientifica dei rischi connessi ai campi elettromagnetici”

  • Corso di Aggiornamento OMCEO (Ordine dei Medici Chirurghi Ed Odontoiatri) “Influenza dei campi elettromagnetici sulla salute umana”

Salvator Mundi International Hospital, Largo G. Berchet 4, Roma

Ore 9,30 – 18 20 settembre 2014

Prof. Maurizio GRANDI: “La risposta elettromagnetica alla musica”

Prof. Massimo SCALIA: “Interazioni tra campi elettromagnetici e sistemi viventi: nuove vedute sull’argomento”
Prof. Massimo SPERINI, Dott. Ivano LONIGRO e Dott.ssa Francesca PULCINI: “L’ambiente elettromagnetico naturale ed artificiale: nuove metodologie di monitoraggio ed antistress”

  • Corso di Scienze e Metodologie Naturopatiche EU.NA.M – OPEN DAY

Aula Magna Dipartimento CTF, “La Sapienza” – Università di Roma, P.le Aldo Moro 5

Ore 10 – 18 10 gennaio 2015

Dott.ssa Tonella DORO: “Come la società sta accogliendo e valorizzando il ruolo della Naturopatia”
Pro. Massimo SPERINI: “Il corpo energetico: come l’energia è in grado di modificare la struttura della materia”

  • Convegno di Bioelettromagnetismo promosso da Edizioni Andromeda, Naturaliter, EU.NA.M, MCS

Aula D, Dipartimento CTF, “La Sapienza”- Università di Roma, P.le Aldo Moro 5

Ore 14,30 – 18 30 maggio 2015

Dott.ssa Tonella DORO: “Elettrosensibilità e omeopatia”

Prof. Massimo SCALIA: “Fisica e Naturopatia”

Prof. Massimo SCALIA e Prof. Massimo SPERINI: “L’importanza biologica dei fenomeni elettrici cutanei”
Ing. Mauro SANTILLI: “Presentazione di APEC 300”

  • Convegno-Mostra Internazionale “Non solo Free Energy. Ambiente & Salute”

Città dell’Altra Economia, Largo Dino Frisullo (Testaccio), Roma

31 ottobre 2015

Dott.ssa Francesca PULCINI e Prof. Massimo SPERINI: “Campi elettromagnetici e salute”

  • Conferenza “Il Mondo di Matteo: Piano delle Antenne”

Sala Cento Passi Rocca Colonna – Castelnuovo di Porto (Roma)

ore 17 – 19 5 dicembre 2015

Prof. Massimo SCALIA, Dott.ssa Francesca PULCINI, Prof. Massimo SPERINI e Arch. Pierluca FRANCESCHINI: “Piano delle Antenne. Una Scelta Condivisa”. Presentazione del rapporto sulla campagna di monitoraggio del territorio comunale

  • Convegno “La fisica delle relazioni: l’approccio quantistico nei percorsi evolutivi”

Accademica Quantica, via di Tor Pagnotta 94, Roma,

11 giugno 2016

Dott.ssa Francesca PULCINI: “I campi elettromagnetici artificiali come agenti stressanti”

  • Congresso Naturaliter in collaborazione con EU.NA.M “Comunicare con le cellule: aspetti scientifici e filosofici”

Aula Magna, Dipartimento CTF, “La Sapienza”-Università di Roma. P.le Aldo Moro 5

9,30 – 18 18 giugno 2016

Dott.ssa Tonella DORO: “Nuovi punti di vista scientifici e applicazioni pratiche in Naturopatia”
Prof. Massimo SCALIA: “Biolettromagnetismo: dalle cellule all’uomo”

Prof. Massimo SPERINI: “Nuovi paradigmi per la Bioelettrodinamica cellulare”

  • Corso Monotematico “L’inquinamento elettromagnetico”

Dipartimento CTF, “La Sapienza –Università di Roma. P.le Aldo Moro 5

9 – 13 ; 14 – 18 12 novembre 2016

Prof. Massimo SPERINI: “Richiami di elettromagnetismo. CEM naturali e artificiali”

Dott.ssa Tonella DORO: “Effetti biologici dei CEM e ipersensibilità”

Dott.ssa Francesca PULCINI: “CEM artificiali come stressanti; il criterio della ‘prudent avoidance’”
Dott.ssa Tonella DORO e Dott.ssa Francesca PULCINI: “Sorgenti domestiche e non dei CEM. Strategie preventive”

Prof. Massimo SPERINI e Dott.ssa Gloria PINZUTI: “Come si fanno le misure a banda larga e stretta dei CEM. Come si usa l’analizzatore di spettro”

  • Convegno “Il cambiamento globale: nuovi paradigmi sociali, scientifici, spirituali e tecnologici”

Accademia Quantica, via di Tor Pagnotta 94, Roma

Ore 14 – 19 3 dicembre 2016

Dott.ssa Francesca PULCINI e Prof. Massimo SPERINI: “Un nuovo scenario sociale: il telefonino-dipendente. Inquinamento elettromagnetico e patologia da radio frequenza. Il cambiamento attraverso la l’informazione e la crescita interiore”

Prof. Massimo SCALIA: “Energia e cambiamenti climatici. Dopo l’entrata in vigore dell’Accordo di Parigi, il binomio di questo secolo”

  • Conferenza “Elettrosmog: i rischi per l’uomo e l’ambiente”

Comitato Monte Porzio Catone presso Osservatorio Astronomico di Roma, via Frascati 33, Monte Porzio Catone (RM).

Ore 15- 19 15 dicembre 2016

Dott. Ivano LONIGRO: “Campagne di misure dei CEM e valutazione dei loro effetti biologici”

  • Seminario monotematico di teoria e sperimentazione EU.NA.M in convenzione con “La Sapienza” –Università di Roma “Dalle misure dei parametri elettrofisiologici allo stato di salute”

Aula D, Dipartimento CTF, P.le Aldo Moro 5

Ore 9 – 13; 14 – 18 20 gennaio 2017

Dott.ssa Tonella DORO: Introduzione al Seminario

Prof. Massimo SCALIA: “Lo stato di salute: la rilevanza diagnostica delle proprietà elettrocutanee”
Dott.ssa Francesca PULCINI: “La musica in Naturopatia e le rilevanze sperimentali”

Dott.ssa Gloria PINZUTI: “Misure sperimentali del potenziale cutaneo in soggetti sani e validità statistica”
Prof. Massimo SPERINI: “Linee guida per la sperimentazione con APEC-300”

  • Convegno “La comunicazione: dall’entanglement quantistico alla condivisione partecipata delle conoscenze”
    Accademica Quantica, via di Tor Pagnotta 94 Roma

ore 14,30 – 19,30 21 gennaio 2017

Dott.ssa Francesca PULCINI e Prof. Massimo SPERINI: “La comunicazione sonora. Dalla cellula all’uomo con dimostrazione pratica”

Prof. Massimo SCALIA: “La comunicazione ‘efficace’: il modello della ‘triple helix’ per leggere la comunicazione tra Accademia, Industria e Governance verso un futuro sostenibile”

  • Corso di Formazione “ELETTROMAGNETISMO”

Legambiente, via Carlo Emanuele I 12 A, Roma

Ore 10 – 18 18-19 febbraio 2017

Prof. Massimo SCALIA, Relazione d’apertura: “Campi elettromagnetici e sistemi biologici”

Progetti realizzati:

  • Corsi brevi di educazione ambientale sull’inquinamento elettromagnetico per studenti medi. 

Nel 2018-2019, si sono tenuti i seguenti seminari di “Educazione ambientale sull’inquinamento elettromagnetico”.

  1. Lezione tenuta agli studenti delle classi terze medie dell’Istituto Comprensivo “Indro Montanelli” di Roma. Aula magna della scuola “Cesare Battisti”, via divisione Torino 119, ore 9.00 – 13.00, venerdì 23 febbraio 2018.
  2. Lezione tenuta agli studenti del liceo scientifico bilingue e agli studenti della scuola media, dell’Istituto Paritario Vincenzo Pallotti, piazza Regina Pacis, 13 00122 – Ostia Lido (Roma), dalle ore 10.00 – 14.00, rispettivamente venerdì 25 maggio e venerdì 01 giugno 2018.
  3. Lezione tenuta agli studenti del liceo classico, scientifico e Linguistico dell’Istituto statale Lucio Anneo Seneca, Via Francesco Albergotti 35 – 00167 Roma, ore 9.00 – 11.00, venerdì 18 gennaio 2019
  • APEC-300

Sulla scorta della precedente esperienza negli apparati di elettronica avanzata (“Ion meter”) Massimo Scalia e Massimo Sperini hanno progettato un rilevatore di parametri elettrocutanei – impedenza e potenziale – le cui fasi di realizzazione sono state accompagnate da un’attività seminariale e illustrativa all’interno del Cirps (2013) con un primo prototipo, APEC-200, fino alla realizzazione, per conto della MCS (www.MCS.it), del prototipo APEC-300 (2015). Tale realizzazione si è avvalsa di campagne di test e di misure realizzate in collaborazione con ricercatori dell’EU.NA.M Institute e dell’Accademia Quantica, che in varie occasioni hanno fornito sedi e laboratori. APEC-300, anche in virtù delle successive modifiche, tra le quali la più significativa è l’interiorizzazione di un software che consente l’analisi in frequenza (Fourier) dell’evoluzione temporale del potenziale elettrocutaneo, si presta a vari utilizzi; su di essi sono basati alcune delle ricerche illustrate in “Proposte di progetti”.

Progetti in corso

  • Electromagnetic fields biological effects

Scopo: utilizzazione terapeutica di campi elettromagnetici di bassa frequenza; differenziazione tramite campi elettromagnetici di cellule staminali; effetti epigenetici e genotossici dei campi elettromagnetici.
Metodo: colture cellulari
Sede e partecipanti: Dipartimento di Chimica de “La Sapienza”-Università di Roma e Istituto di Genetica Molecolare – CNR di Bologna. Fiorenzo Marinelli, Jan Marc Bonapace e Ivano Lonigro. Responsabile: Mario Barteri

Proposte di progetti:

  • Il biofeedback in musica. Gli effetti del suono sull’EDA (Attività Elettrica della Cute)

Scopo: misurare la risposta psico-fisiologica (EDA) a stimolazioni sonore tramite APEC-300

Metodo: registrazione dell’impedenza e del potenziale nel range da 0 a 30Hz (impronta elettromagnetica) di specifiche aree cutanee.
Sede e partecipanti: CIRPS e MCS. Francesca Pulcini, Lorenzo Uhl e Agata Fantauzzi, Mauro Santilli. Responsabile: Francesca Pulcini.

  • Data base per rilevazioni basali in distretti corporei (gastro-intestinale, seno, palmo della mano)

Scopo: registrazione dell’attività elettrica della cute nel range da 0 a 5 Hz (impronta elettromagnetica) per la rilevazione di alterazioni che segnalino disturbi funzionali dei distretti corporei indicati e del sistema neurovegetativo (SNV).

Metodo: misure di impedenza e potenziali cutanei e analisi in tempo e in frequenza con APEC-300

Sede e partecipanti: CIRPS e EU.NA.M. Tonella Doro, Francesca Pulcini, Lorenzo Uhl, Agata Fantauzzi, Mauro Santilli. Responsabile: Massimo Sperini

  • Analisi quantitativa del potenziale e dell’impedenza bioelettrica che caratterizzano punti cutanei particolarmente attivi in soggetti normali

Scopo: individuazione tramite la registrazione dell’attività elettrica della cute, in particolari punti, nel range da 0 a 5 Hz (impronta elettromagnetica), delle caratteristiche standard dei suddetti punti.

Metodo: misure di impedenza e potenziali cutanei e analisi in tempo e in frequenza con APEC-300.

Sede e partecipanti: CIRPS e EU.NA.M. Tonella Doro, Francesca Pulcini, Agata Fantauzzi, Lorenzo Uhl, Mauro Santilli, Massimo Scalia. Responsabile: Massimo Scalia.

  • Extremely Low Fields

Scopo: Caratterizzazione sperimentale dell’acqua “trattata” (emettitrice di CEM) attraverso misure di potenziale e di impedenza della soluzione acquosa; confronto, nelle stesse condizioni sperimentali, con i valori degli stessi parametri dell’acqua non trattata.

Metodo: trattamento dell’acqua con campi d’intensità estremamente bassa (campo magnetico < 1mT, campo sonoro nell’intervallo 20-30 dB); misure con APEC-300 dell’andamento nel tempo per una durata fino a 300 secondi del potenziale e dell’impedenza dell’acqua trattata e non trattata negli intervalli [100 nV, 50 mV], [50 nT, 50 μT], [100 Ω, 100 kΩ]. Analisi in frequenza nell’intervallo ]0, 0.5] Hz

Sede e partecipanti: CIRPS e MCS. Mauro Santilli, Tonella Doro, Francesca Pulcini, Agata Fantauzzi, Lorenzo Uhl, Massimo Scalia. Responsabile: Massimo Scalia.

  • Downsizing

Scopo: realizzazione di apparati portatili di elettronica avanzata per la misura di parametri elettrocutanei e fisiologici, operativi nel range 0 – 50 MHz e wi-fi collegabili a piattaforme dedicate alla raccolta e analisi dei dati
Metodo: progettazione e realizzazione di hardware e software del prototipo
Sede e partecipanti: Cirps e MCS. Responsabili: Massimo Scalia e Massimo Sperini

  • SABE (Save the bee)

Scopo: individuazione della frequenza “killer” e messa a punto in laboratorio del prototipo per eliminazione dell’acaro varroa, infestante molti alveari. Miniaturizzazione del prototipo per una produzione su scala sufficientemente ampia da poter essere usato come strumento portatile (dagli apicoltori)
Metodo: progettazione delle due fasi e realizzazione dei due prototipi
Sede e partecipanti: Cirps e Dipartimento di Chimica “La Sapienza”-Università di Roma. Responsabili: Massimo Scalia

  • Analisi quantitativa del potenziale e dell’impedenza bioelettrica che caratterizzano punti cutanei particolarmente attivi in soggetti normali

Scopo: individuazione tramite la registrazione dell’attività elettrica della cute, in particolari punti, nel range da 0 a 30 Hz (impronta elettromagnetica), delle caratteristiche standard dei suddetti punti.
Metodo: misure di impedenza e potenziali cutanei e analisi in tempo e in frequenza con APEC-300.
Sede e partecipanti: CIRPS e Accademia Quantica. Valentina Chiarappa, Marco Ventrella, Giulia Basso, Jessica Rutolo, Loredana D’Anna, Francesca Pulcini, Agata Fantauzzi, Lorenzo Uhl e Massimo Scalia.
Responsabili: Massimo Scalia e Valentina Chiarappa.

  • Misura dell’attività elettrica della cute (EDA) e dell’HRV (Heart Rate Variability) in relazione all’arousal psicofisiologico

Scopo: analisi, tramite la registrazione dell’HRV e dell’attività elettrica della cute, nel range da 0 a 30 Hz (impronta elettromagnetica), dell’arousal psicofisiologico.
Metodo: misure dell’HRV; di impedenza e potenziali cutanei e analisi in tempo e in frequenza con APEC-300.
Sede e partecipanti: CIRPS e Libra Associazione Scientifica. Giuseppe Sacco, Massimo Scalia, Oleksandra Yakymets, Francesca Orsini, Alessandra Gubbiotti Emanuela Tizzani, , Francesca Pulcini, Massimo Sperini, Valentina Chiarappa e Marco Ventrella.
Responsabili: Massimo Scalia e Giuseppe Sacco.

  • Una nuova tecnica che usa la misura del potenziale elettrico di prodotti fitoterapici e piante in vivo per individuarne le frequenze caratteristiche

Scopo: analisi mediante misure con APEC 300: a) dell’attività elettrica in vivo di piante, usate per la preparazione dei fitoterapici, nel range da 0 a 30 Hz (impronta elettromagnetica), e b) con apposite vaschette, delle caratteristiche elettriche dei preparati fitoterapici.
Metodo: misure di impedenza e potenziale e analisi in tempo e in frequenza con APEC-300.
Sede e partecipanti: CIRPS ed EUNAM. Tonella Doro, Lucio Birello, Massimo Scalia, Agata Fantauzzi, Lorenzo Uhl, Roberto Pinzi, Valentina Viccaro, Claudia Angelini, Giacomo Maria Rossi e Joseph Canti.
Responsabili: Massimo Scalia e Tonella Doro.

  • Misura dell’attività elettrica della cute (EDA) in relazione alla TPPT (Tecnica Taylored Postural Pulcini’s Therapy) usata in medicina osteopatica

Scopo: analisi, tramite la registrazione dell’attività elettrica della cute, range da 0 a 30 Hz (impronta elettromagnetica) dell’azione della TPPT sulle disfunzioni in ambito osteopatico.
Metodo: misure di impedenza e potenziali cutanei e analisi in tempo e in frequenza con APEC-300.
Sede e partecipanti: CIRPS e Pulcini Lab Goup. Ivo Pulcini, Massimo Scalia, Elena D’Agostini, , Francesca Pulcini, Massimo Sperini, Valentina Chiarappa, Marco Ventrella.
Responsabili: Massimo Scalia e Ivo Pulcini.

Pubblicazioni

F. Pulcini: “Manuale di autodifesa dall’inquinamento elettromagnetico. Consigli pratici ed utili nell’uso quotidiano delle tecnologie elettromagnetiche”, Edizioni Andromeda, 2016
F. Pulcini: “Stress da inquinamento ambientale. Lavoro e salute”, Edizioni Andromeda, 2016
M. Scalia, F. Pulcini, M. Sperini: “Inquinamento elettromagnetico e ambiente. Il metodo della mappatura dal 1997”, Edizioni Andromeda, 2017
F. Pulcini: “Practice precautions to minimize exposure to electromagnetic fields How to protect your family. How to protect your family”, Edizioni Andromeda, 2017
M. Scalia, P. Avino, M. Sperini, V. Viccaro, A. Pisani, V. I. Valenzi: “Some Observations on the role of water states for biological and therapeutic effects”. Innovative Biosystems and Bioengineering, vol. 2, no. 3, 149–162, 2018
A. Angelini, M. Scalia: “The Sentinel. The MUOS at Niscemi: Environment, Society and High Frequency Electromagnetic Fields”, Lambert Academic Publishing, 2018

Angelini A. e Scalia M. (2017), La sentinella globale. I campi elettromagnetici del MUOS di Niscemi e i loro effetti, Franco Angeli Ed., Milano

Zucchetti M., Cristaldi M., Coraddu M., Marinelli F. et al. (2017), Il complesso NRTF-MUOS: un rischio per l’ambiente e la salute della popolazione, Techn. Report Dip. Energetica POLITO; 1 – 34

Angeloni L., Barteri M., Passeri D. Rossi M. et al (2016), “Measurement of the nonmagnetic coating thickness of core-shell magnetic nanoparticles by controlled magnetization magnetic force microscopy”, AIP Conference Proceedings 1749, 020006, http://dx.doi.org/10.1063/1.4954489

De Angelis F., Berardi G., Scaramuzzo F., Barteri M. et al. (2016), “Internalisation of core-shell superparamagnetic nanoparticles into human granulocytes”, International J. of Nanotechnology, 13, 8/9; 659 – 66

Coraddu M., Zucchetti M., Marinelli F. et al. (2016), “Rischi connessi all’esposizione a emissioni elettromagnetiche per la salute umana in ambito militare”, Documento per la Commissione d’Inchiesta, Camera dei Deputati, audizione 21 aprile 2016

Coraddu M., Cottone E., Marinelli F., Zucchetti M. et al. (2016), “A new trend on electromagnetic fields (EMF) risk assessment”, International J. of Ecosystems and Ecology Science, 6, 2; 177 – 83

Barteri M., De Carolis R., Marinelli F. (2016), “Effects of microwaves (900 MHz) on peroxidase systems: a comparison between lactoperoxidase and horseradish peroxidase”, J. of Electromagnetic Biology and Medicine, 35, 2; 126 – 33; online 12 Jan. 2015

Scalia M., Sperini M. and Pulcini F. (2015), Campi elettromagnetici e sistemi viventi. Fascino 2, Ed. Andromeda, Roma

Liberatore M., Barteri M., Megna V., D’Elia P., Rebonato S. et al. (2015), “Effect of External Magnetic Field on IV Tc-99m-Labeled Aminosilane-Coated Iron Oxide Nanoparticles: Demonstration in a Rat Model Special Report”, Clinical Nuclear Medicine, 40, 2; 104 – 10

Scalia M., Sperini M., Valeri G. and Valenzi V. I. (2015), “Air Ionization and its effects on the health. An outline of a research project”, J. of Earth and Environmental Science, 5, 5; 306 – 11

Doro T., Pulcini F., Scalia M. and Sperini M. (2015), Elettrosensibilità e omeopatia, Ed. Andromeda, Roma

Coraddu M., Cottone E., Zucchetti M., Marinelli F. et al. (2015), “Electromagnetic Fields (EMF) biological and health effects and the MUOS case”, Fresenius Environmental Bulletin, 24, 5A;1896-1903

Scalia M., Sperini M., Marinelli F., Valenzi V.I. et al. (2014), Ioni aerei e salute umana, Ed. Andromeda

Passeri D., Chunhua D., Reggente M., Barteri M., Marinelli F. et al (2014), “ Magnetic force microscopy”, Biomatter, 4; DOI: 10.4161

Valenzi V. I., Sperini M., Scalia M. et al. (2014): “Some Consideration On The Mechanism Of Climate Effects On Health”. Proceedings VIII International Symposium “Modern Problems of biophysical medicine”, Kiev 14-17 May 2014

Scalia M., Sperini M. and Guidi F. (2014), Effetti biologici degli ioni aerei. Misure e modelli, Ed. Andromeda, Roma

Scalia M. and Sperini M. (2014), Il campo elettromagnetico e dosi omeopatiche di fisica, Ed. Andromeda “Le Chiavi”, Roma

Valenzi V.I., Widom A., Swain J., Sivasubramanian S. and Srivastava Y.N (2013), “Biological Aharonov- Bohm Effects and Electromagnetic Communication Signals from Bacterial DNA”
Proceedings X Intern. Conf. COMOS AND BIOSPHERE 2013 http://www.biospace.crimea.edu/en/node/44

Biggiero L., “La «rivincita» (o almeno la «rinascita») del bioelettromagnetismo (BEM)?”, Seminario Cirps sul Bioelettromagnetismo, 7 giugno 2013

Valenzi V.I. (2013), “Coherent and Incoherent Medical treatments”, Proceedings of XII International Conference of Biophysics and Bionics, Kiev 28-29 March 2013

Scalia M., Mazzi M.C., Sacco G., Sperini M. et al. (2012), Il fascino discreto dell’elettromagnetismo, Ed. Andromeda

Scalia M., Sperini M. and Guidi F. (2012), “The Johnson noise in biogical matter”, Mathematical Problems in Engineering 2012, Article ID 582126;11 pages, Hindawi Publishing Corporation

Biava P.M., Basevi M., Biggiero L., et al. (2011), “Cancer Cell Reprogramming, Stem Cell Differentiation Stage Factors and An Agent Based Model to Optimize Cancer Treatment”, Current Pharmaceutical Biotechnology, 12; 1 – 12